RICETTA DI VIAGGIO #2

LA PUGLIA CENTRALE DA ESPLORARE

8′

Siete un gruppo di amici o una famiglia numerosa? Vi piace avere la comodità di una villa con piscina tutta per voi e allo stesso tempo esplorare posti meravigliosi? Allora questa è la ricetta per voi!
Con questa ricetta potrai esplorare la Puglia centrale e le sue coste, le Grotte di Castellana, il sito UNESCO di Alberobello. E poi ancora Matera e i suoi sassi, Polignano a Mare con le sue scogliere. Questa ricetta prevede il soggiorno in una delle masserie nella zona di Ostuni, riservata tutta per voi, noleggio auto e viaggio alla scoperta dei posti più caratteristici della Puglia.

INGREDIENTI PER UN GRUPPO

  • Prenotate una villa tra quelle indicate nella mappa: potrete selezionare tra 8 ville diverse da 6 a 16 posti letto. In questa pagina trovate i prezzi indicativi per una settimana delle varie proprietà
  • Prenotate un volo aereo: vi consigliamo l’aeroporto di Bari o Brindisi. Nella barra laterale trovate 2 applicazioni per la ricerca dei voli (Momondo e Google Flights).
  • Noleggiate una o più auto per il tempo che vi occorre. Trovate le migliori offerte qui
  • Un navigatore GPS oppure una mappa dettagliata della Puglia
  • Tra le altre cose, procuratevi cappello, crema solare e occhiali. Non dimenticate che il sole in Italia può causare danni alla vostra pelle. Guardate Help a Dane

Con questa ricetta, potrete pernottare nella vostra villa, tutte con piscina e stanze con bagno privato. Il nostro personale provvederà all’accoglienza il giorno dell’arrivo. Dopo colazione potrete andare alla scoperta delle meraviglie del luogo (vi riportiamo solo alcune perle con informazioni sui parcheggi e ristoranti) pranzo fuori e rientro in serata alla vostra proprietà.

I Trulli di Alberobello nella valle d’Itria, meta obbligata del turismo in Puglia. Dal 1996 patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. I trulli sono costruiti interamente con pietre del luogo.

Villa Posti Letto Prezzo
Masseria San Gregorio 6 €910
Masseria Trullo San Giacomo 7 €1350
Trullo dei Gerani 8 €910
Masseria Bonavita 8 €1120
Masseria Villermosa 10 €2375
Rocca San Giovanni 13 €5450
Masseria Trullo Fiorito 14 €4100

Prezzi indicativi per l’affitto dell’intera struttura dal 27 Maggio al 3 Giugno 2017
I prezzi non includono il deposito e servizi extra

Alberobello sembra un paese delle fiabe. Con le sue casette caratteristiche dalla punta conica: i Trulli. I Trulli erano usati in passato come rifugio dai contadini, per tenere attrezzi da lavoro o bestiame. La loro costruzione a “secco”, cioè senza l’utilizzo di collanti, le rendeva facili da costruire e altrettanto facili da demolire.
GPS: 40°46’56.5″N 17°14’20.9″E
Parcheggio: a pagamento nel punto GPS (€6.00 intera giornata)
Ristoranti: ci sono diversi ristoranti all’interno della zona turistica di Alberobello. Se vi piace la carne, vi possiamo consigliare la braceria “La Fontana 1914” sulla strada larga principale arrivando dal parcheggio.

Ostuni la città bianca. La riconoscete subito nel avvicinarvi poiché sembra una roccaforte medievale. Arrivate in centro, parcheggiate l’auto (ricordatevi dove la lasciate) ed immergetevi nel labirinto delle sue strade in pietra. Non mancate di visitare la Cattedrale che si trova nel punto più alto della città.
GPS: 40°43’41.2″N 17°34’34.4″E
Parcheggio: a pagamento in centro (€0.52 per 1 ora)
Ristoranti: ci sono diversi ristoranti nel centro storico, i nostri preferiti sono Al Solito Posto, Osteria del Tempo Perso e Porta Nova

Castel Del Monte è uno dei simboli della Puglia. Si tratta di un castello a forma ottagonale costruito nel 1240, appartenente a Federico II di Svevia e usato come riserva di caccia. Una volta giunti al parcheggio, c’è un piccolo tratto a piedi (in salita) da fare. C’è anche un bus navetta dal parcheggio (€1.00 A/R a persona) che vi porta al Castello. L’ingresso al Castello costa €7.00 per adulti e €3.50 per i ragazzi. Sito ufficiale
GPS: 41°04’48.2″N 16°16’30.1″E
Parcheggio: a pagamento nel punto GPS (€5.00 per auto)
Ristoranti: c’è un ristorante su al Castello ed una trattoria giù al parcheggio. Se siete disposti a spostarvi, a 30 minuti di auto possiamo consigliarvi Osteria Cantina Brandi per cui ne valga davvero la pena (da prenotare)

Polignano a Mare è una perla di bellezza della Puglia. La città poggia su una scogliera dalla quale si può ammirare il mar Adriatico. Il punto più caratteristico è la piccola spiaggia (Lama Monachile) a cui si accede dalle scale a ridosso del ponte. Un’altra zona caratteristica è quella del centro storico a ridosso del mare, dal quale spuntano alcuni balconi vista mare.
GPS: 40°59’38.5″N 17°12’56.5″E
Parcheggio: a pagamento nel punto GPS (€1.50 per 1 ora)
Ristoranti: la città è piena di ristoranti. I nostri ristoranti preferiti sono: Pescaria, Mint Cucina Fresca, L’Archibugio e La Balconata (situata nel centro storico con una bellissima vista mare)

Le Grotte di Castellana sono un complesso di cavità carsiche situate nell’omonimo comune non distante da Alberobello. La sua grotta più bella è la Grotta Bianca. Potete acquistare i biglietti in loco con percorsi guidati nella vostra lingua. Esistono due percorsi. Uno completo di 3 km e di circa 2 ore, ed uno più corto di 1 km della durata di 50 minuti. La Grotta Bianca è visitabile solo con il percorso completo. Sito ufficiale
GPS: 40°52’32.3″N 17°08’53.8″E
Parcheggio: gratis a ridosso della strada, nelle vie del paese e a 100 metri dalle Grotte
Ristoranti: nei pressi delle Grotte esistono diversi punti ristoro. I nostri ristoranti preferiti sono: Sugar, Osteria del CarosenoFè Ristorante (a 15Km)

Matera è collocata nella regione Basilicata ma molto vicina alla Puglia. Sito UNESCO dal 1993, i “Sassi” di Matera appaiono come una città antica e surreale. Una volta lasciata la vostra auto, seguite le indicazioni “Sassi” e andate alla scoperta di queste abitazioni scavate nella montagna. Terminata la visita, fatevi anche un giro al punto panoramico Belvedere (di fronte ai Sassi) per ammirare appieno la città.
GPS: 40°39’46.4″N 16°36’29.8″E
Parcheggio: nel punto GPS c’è un parcheggio custodito. Per strada il costo è €0.70 per 1 ora
Ristoranti: ci sono diversi punti ristoro nei pressi dei Sassi. Altri ristoranti da citare sono Regia Corte e L’Abbondanza Lucana

Bari è una città metropolitana situata sul mare. Ci sono molte cose da vedere e da fare a Bari ma vi proponiamo due in particolare: shopping e la città antica. Lo shopping si concentra tra Corso Cavour, Corso Vittorio Emanuele e Via Sparano. In questo rettangolo potrete trovare una infinità di negozi. La città vecchia invece, è nota per la Basilica dedicata al patrono della città: San Nicola.
GPS: 41°07’41.7″N 16°51’10.3″E
Parcheggio: a pagamento nel punto GPS (€1.00 per intera giornata e €0.30 a persona per bus navetta)
Ristoranti: nel centro storico e nelle vie dello shopping, ci sono diversi punti ristoro. Da provare la focaccia barese (tipica pizza del posto). Un ristorante da provare è Al Pescatore (con specialità di mare)

Se siete appassionati di arte e storia, una passeggiata a Lecce non vi lascerà delusi. Cercate di arrivare più vicini al centro, parcheggiate l’auto (ricordatevi dove la lasciate) e raggiungete piazza Sant’Oronzo, il cuore della città. Visitate l’anfiteatro romano, il Duomo, il Castello e le varie chiese del centro.
GPS: 40°21’11.6″N 18°10’22.4″E
Parcheggio: a pagamento in centro (€1.50 per 1 ora)
Ristoranti: ci sono diversi ristoranti e locali nel centro storico, i nostri preferiti sono Tabisca Zio Pesce e provate almeno una volta il “pasticciotto” Leccese (un dolce di pasta frolla farcito con crema)

Si dice che il turista in Puglia pianga 3 volte: quando arriva, quando parte e quando si pesa sulla bilancia. La cucina Pugliese è una cucina tipica Mediterranea e molto gustosa grazie alla bontà delle sue materie prime. Ricordiamo:

  • le Orecchiette: tipica pasta fatta a mano da condire classicamente con le cime di rapa
  • i Taralli: fatti con farina, olio e semi di finocchio, cotti in forno. Si trovano anche in gusti diversi
  • la Burrata: una mozzarella ripiena di panna e stracciatella
  • i Vini: i più famosi sono il Primitivo di Manduria, il Nero di Troia, il Negramaro, il Locorotondo, il Salice Salentino, ma la lista continua

Nota Bene: le informazioni qui riportate sono basate sulle esperienze individuali e potrebbero non essere del tutto corrette e non aggiornate. Se notate errori, vi preghiamo di comunicarcelo commentando in questo articolo.

Commenti

commenti

Pin It on Pinterest

Share This